BENVENUTO NELL' ANTEPRIMA DI SPORTELLO CSS​

Sportello Servizi Sport & Spettacolo, il nostro ente vuole superare le tradizionali strutture organizzative mono settore, vi proponiamo una rete di professionisti che condividono l’intento di fornire supporto e servizi ai professionisti dello sport e dello spettacolo, ai datori di lavoro e alle associazioni e alle aziende del settore, riguardo agli aspetti delle esigenze previdenziali e fiscali, giuridiche, tributarie, datoriali, progettuali, sia in ambito regionale, nazionale ed internazionale.

SERVIZI SPORTELLO CSS

CONSULENZA DEL LAVORO

Per la gestione del personale dipendente e autonomo.

  • Gestione del rapporto di lavoro;
  • Tipologia contrattuale (categoria, qualifica, sgravi contributivi, contratti integrativi per il comparto sport e spettacolo, etc..);
  • Diritti e doveri delle parti (riferimenti legislativi e C.C.N.L.) ed il regolamento aziendale interno;
  • Elaborazione Paghe;
  • Adempimenti contributivi INPS – INAIL – ENPALS – Fondi Pensione Integrative; 
  • Contenzioso del lavoro – Controversie individuali e collettive,
  • Contenzioso contributivo;
  • Ristrutturazione e riorganizzazione aziendale;
  • Gestione ammortizzatori sociali – Cassa integrazione ordinaria e speciale; 
  • Assistenza in sede di accertamento previdenziale e fiscale.

gIURISPRUDENZA

Lo Studio Legale fornirà:
  • assistenti: per l’istruttoria delle pratiche; 
  • segreteria: per tutti gli adempimenti successivi alla stipula;
  • risarcimento danni in tutte le sue varie forme;
  • amministrazione: per la contabilità, fatturazione e contatti con i fornitori.

L’attività è svolta in un ambiente informatizzato ed utilizza i servizi telematici per le visure e l’invio degli atti.

 

PROGETTAZIONE

Euro-Progettazione, Fondi e Finanziamenti Europei, linee di finanziamento europee da bandi diretti (Horizon 2020, Erasmus+, Solidarity Corps, Creative Europe, etc…)  e indiretti regionali e nazionali (FSE – Fondo sociale europeo, PO FERSD – Programma Operativo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, PON – Programma Operativo Nazionale, etc…) su cui interveniamo con un’offerta di servizi di informazione e consulenza in:

  • Euro-progettazione: consulenza, assistenza nella redazione, presentazione, rendicontazione e gestione di progetti finanziati con fondi europei, diretti e indiretti;
  • Monitoraggio: consulenza, assistenza su temi e programmi di finanziamenti diretti e indiretti dell’Unione Europea;
  • Internazionalizzazione d’impresa: monitoraggio ed accesso agli strumenti di finanza agevolata per l’internazionalizzazione delle imprese e consulenza su strategia di marketing territoriale, e ricerca di partner per cooperazione internazionale; 
  • Sviluppo di Partenariati: identificazione di partner, nazionali, europei e internazionali, per la partecipazione a progetti di vario tipo e su differenti livelli, secondo necessità operative e logistiche; 
  • Progettazione Invitalia, Programma Nito e Resto al Sud: monitoraggio ed accesso agli strumenti di finanza agevolata, consulenza, assistenza su temi e programmi di finanziamenti; 
  • Consulenze Tecniche di Parte e Appalti Europei: monitoraggio e segnalazioni di appalti pubblici nell’UE e accesso diretto agli avvisi di gara e alle opportunità commerciale;
  • Consulting Management: analisi della struttura economica, patrimoniale e finanziaria, attività di consulenza imprenditoriale, consulenza amministrativa-gestionale e pianificazione aziendale.

Assistenza Contabile settore Sportivo e Spettacolo.

Per la gestione del personale dipendente e autonomo.

Lo studio si propone di gestire le fasi di tenuta della contabilità dell’ente e di predisporre il bilancio di chiusura dell’anno sportivo ed in particolare:
  • Scelta dell’opportuno regime contabile
  • Assistenza Contabile in ambito sportivo e Analisi di fattibilità
  • Assistenza specialistica nelle fasi di costituzione dell’associazione con predisposizione dell’atto costitutivo e statuto comprese le pratiche di deposito presso l’Agenzia delle Entrate
  • Assistenza specialistica nelle fasi di costituzione della società sportiva dilettantistica di carattere associativo e a responsabilità limitata.

Assistenza Fiscale settore sportivo

La gestione di Associazioni & Società sportive richiede oggi competenze specifiche nel campo sportivo e uno specialista che sia in continuo aggiornamento sui cambiamenti, in modo da garantire il puntuale rispetto di tutte le norme fiscali e tributarie riguardanti il settore, e soprattutto per sollevare i responsabili da qualsiasi pensiero che non sia prettamente gestionale delle attività sportive. Forniamo: 

  • Verifica del rispetto della normativa fiscale e tributaria
  • Dichiarazioni fiscali e relative trasmissioni all’Agenzia delle Entrate
  • Modello EAS e Regime Agevolato L.398/1991
  • Contratti, Regolazioni, Sponsorizzazioni, Pubblicità

 

Compensi Sportivi

Il regime fiscale dei compensi corrisposti nell’esercizio di attività sportive da qualsiasi organismo che persegue finalità sportive dilettantistiche gode di una disciplina agevolata. Le associazioni sportive dilettantistiche per realizzare un evento sportivo o gestire le attività sportive, generalmente, si avvalgono delle prestazioni di sportivi (atleti dilettanti, allenatori, giudici di gara, commissari, istruttori in genere, accompagnatori, massaggiatori) per i quali erogano compensi, premi, rimborsi e indennità. Le indennità di trasferta, i rimborsi forfetari di spesa, i premi e i compensi erogati dal CONI, dalle Federazioni sportive nazionali, dall’U.N.I.R.E. (Unione Nazionale per l’Incremento delle Razze Equine), dagli Enti di promozione sportiva e dalle associazioni e società sportive dilettantistiche rientrano tutti nella categoria dei “redditi diversi”. Per poter considerare “redditi diversi” queste somme, occorre necessariamente che la manifestazione sia a carattere dilettantistico (requisito oggettivo) e che i compensi siano corrisposti a dilettanti (requisito soggettivo). I compensi erogati per queste prestazioni non subiscono alcuna trattenuta Irpef fino all’importo di 10.000,00 euro. Inoltre, fino a questa cifra, non concorrono alla formazione del reddito imponibile ai fini dell’Irpef di chi li percepisce. Per importi superiori, le associazioni sono invece tenute a trattenere dalle somme pagate una ritenuta Irpef (pari all’aliquota del primo scaglione), maggiorata delle addizionali Irpef. Tale ritenuta si effettua:

  • a titolo di imposta, se la somma corrisposta è compresa tra € 10.001,00 e € 30.658,28;
  • a titolo d’acconto, se superiore a 30.658,28.

Anche le somme corrisposte per i rapporti di collaborazione di carattere amministrativo gestionale di natura non professionale (attività di segreteria) in favore delle associazioni sportive dilettantistiche costituiscono “redditi diversi”. 

Gli sportivi che in un periodo d’imposta incassano più compensi da associazioni sportive diverse, devono autocertificare l’ammontare complessivo delle somme percepite, in modo da consentire alle stesse di verificare se e su quale importo debba essere effettuata la ritenuta Irpef.

ATTENZIONE: Sono escluse dall’imponibile e, pertanto, non vanno assoggettate a ritenuta Irpef, le indennità chilometriche e i rimborsi delle spese documentate per vitto, alloggio, viaggio e trasporto, sostenute dallo sportivo per prestazioni effettuate al di fuori del Comune di residenza.

Assistenza settore Spettacolo

Offriamo consulenze e supporto alle attività di programmazione eventi, curiamo per conto di enti pubblici e privati la direzione artistica, la produzione e l’organizzazione di iniziative musicali, teatrali e cinematografiche, show, festival, spettacoli di ogni genere e tipo, laboratori per le scuole.

Realizziamo eventi di successo legando le performance artistiche alle città, a momento storico – culturali e alle peculiarità del locale ospitante l’evento, tra cui: concerti, spettacoli in piazza, servizi per produzioni teatrali e cinematografiche, spettacoli teatrali e musical, performance di artisti con differenti caratteristiche, laboratori creativi e spettacoli per bambini.

Gestione dei rapporti con INPS - ENPALS

Collocamento all’ENPALS dei singoli dipendenti, professionisti, collaboratori occasionali e collaboratori a progetto in relazione alle giornate di svolgimento di attività lavorativa ed alle proprie condizioni contributive, con la gestione generale di tutte le problematiche inerenti ai rapporti tra gli Istituti Previdenziali ed assistenziali coinvolti ed i lavoratori autonomi che hanno stipulato contratti. Eventuali predisposizioni di modelli di “agibilità” allo svolgimento della attività, qualora lo stesso si rendesse necessario in ottemperanza alle disposizioni previste dall’Istituto.

Gestione dipendenti del Settore Spettacolo

Consulenza generale in tema di gestione amministrativa e normativa dei rapporti instaurati dai nostri clienti con i loro dipendenti professionisti titolari di partita iva, con collaboratori occasionali e con lavoratori titolari di contratti di collaborazione a progetto; gestione della posizione ENPALS e determinazione della relativa contribuzione

Consulenza sui rapporti con soggetti a contribuzione ENPALS

Assistenza e consulenza generale giuslavoristica, contrattualistica, contributiva e fiscale, sulle modalità di gestione dei rapporti con gli istituti previdenziali e assicurativi; nonché dei rapporti istaurati con i singoli dipendenti del settore dello spettacolo. In particolare il servizio si sviluppa nel coordinamento di tutte le parti aziendali che sono coinvolte nella gestione dei collaboratori e nei rapporti di questi ultimi con tutti gli istituti, al fine di realizzare correttamente tutti gli adempimenti che ne derivano.

Consulenza a professionisti del settore spettacolo soggetti a contribuzione INPS - ENPALS

Il servizio si riferisce alla più completa assistenza fornita a professionisti del settore spettacolo al fine di gestire al meglio il proprio rapporto di collaborazione con i committenti.